io sono con te

Numero di pagine: 255

Data di pubblicazione: 2016

Genere:  Romanzo


In questo  romanzo commovente, il lettore scoprirà che Brigitte, la protagonista,  proviene dalla Repubblica Democratica del Congo, da quell'Africa Centrale che sta vivendo da qualche tempo una situazione di violenze interne. Di professione infermiera, vedova con quattro figli, gestisce una clinica da lei chiamata “Dieu le veut”, “Dio lo vuole”. Il regime militare al potere la considera  un oppositore politico, un nemico da annientare. Viene imprigionata e torturata e solo con l'aiuto di un carceriere riesce a fuggire a Roma dove comincia la sua odissea. Privata di tutto, vaga per le strade della capitale come un automa fino a quando viene ospitata in un Centro di accoglienza. Lì troverà un pasto, calore umano e tutto l'aiuto che le serve.



“Non ha letto, né tetto, né soldi, né figli. Vaga da due giorni tra piazza Venezia e la stazione. Cammina, cammina per ore, stringendosi nella giacca, senza guardarsi intorno, senza vedere nulla, senza sapere dov'è, senza meta. Non parla con nessuno da ore”

 

 

Ho letto recentemente questo libro-testimonianza e ancora una volta la scrittrice è riuscita a trasmettermi un'intensa emozione. E' una storia toccante, intensa  che ti arriva dritto al cuore. Ma è anche riflessiva perché è una storia attualissima che fa pensare e aprire gli occhi su una realtà che spesso ignoriamo pur vivendoci dentro; ti fa capire che spesso chi scappa non ha alternative ed è costretto ad un calvario disumano. 



Hai letto questo libro anche tu?

Cosa ne pensi? Lascia una tua recensione, un tuo commento qua sotto! :)

Commenti: 0