IO SONO LEGGENDA

Numero di pagine: 217

Data di pubblicazione: 1954

Genere: Horror, Fantascienza


Robert Neville torna a casa dopo una giornata di duro lavoro. Cucina, pulisce, ascolta un disco, si siede in poltrona e legge un libro. Eppure la sua non è una vita normale. Soprattutto dopo il tramonto. Perché Neville è l’ultimo uomo sulla Terra. L’ultimo umano sopravvissuto, in un mondo completamente popolato da vampiri. Nella solitudine che lo circonda, Robert esegue la sua missione, studia il fenomeno e le superstizioni che lo circondano, cerca nuove strade per lo sterminio delle creature delle tenebre. Durante la notte se ne sta rintanato nella sua roccaforte, assediato dai morti viventi avidi del suo sangue. Ma con il sorgere del sole è lui a dominare un gioco crudele e di meccanica ferocia, scandito dalle luci e dalle ombre di un tempo sempre uguale a sé stesso e che impone la ripetizione di un rituale sanguinario.



Morire, senza conoscere la gioia intensa e il relativo conforto dell'abbraccio di chi si ama.

Affondare in quel coma orrendo, poi nella morte, e forse tornare per compiere vagabondaggi sterili, spaventosi.

Senza sapere cosa significasse amare ed essere amati.

Una tragedia che superava quella di trasformarsi in vampiro.

 

 

 

 

Avete visto il film “Io sono leggenda” con Will Smith? Non c'entra nulla! Per quanto sia decente come film d'azione/horror nulla ha a che vedere con il libro. Questo classico del 1954 è un capolavoro. Letto tutto d'un fiato, non è un libro lunghissimo e si legge veramente in un batter d'occhio. Tratta di molteplici argomenti,: la solitudine dell'essere l'ultimo uomo sulla terra, il non arrendersi davanti a questa alienazione andando avanti ogni giorno, il dolore della perdita e la speranza per il futuro.

Insomma è un libro Leggendario, un must per chìunque si definisca un lettore!

 



Hai letto questo libro anche tu?

Cosa ne pensi? Lascia una tua recensione, un tuo commento qua sotto! :)

Commenti: 0