DAL BIG BANG AI BUCHI NERI

Autore: Stephen W. Hawking

Numero di pagine: 216

Data di pubblicazione: 1988

Temi: Astronomia, Fisica


 "Che cosa sappiamo sull'universo, e come lo sappiamo? Da dove è venuto, e dove sta andando? L'universo ebbe un inizio e, in tal caso cosa c'era prima? Il tempo avrà mai una fine?" Con questi quesiti Stephen Hawking ci introduce in una straordinaria avventura: un'emozionante cavalcata nel tempo. L'espansione dell'universo, il principio di indeterminazione, le particelle elementari e le forze della natura, l'origine e la sorte dell'universo, l'unificazione della fisica sono le grandi tappe di questo viaggio indimenticabile. Ma oltre a riassumere le conoscenze tradizionali Hawking illustra le ultime teorie sulla fisica dei buchi neri, il principio antropico, la teoria dell'universo inflazionario, l'universo contenuto in una bolla.



“Perchè l'universo si dà la pena di esistere? Se riusciremo a trovare la risposta a questa domanda, decreteremo il triondo definitivo della ragione umana: giacché allora conosceremmo la mente di Dio”

 

Avvicinarsi all'astronomia è un'impresa quasi titanica. Troppe formule e troppa matematica per poter espandersi oltre un pubblico specializzato. Ebbene, questo libro di Hawking riesce nell'impresa di veicolare tante idee complesse senza utilizzare formule incomprensibili ai più. Ed è grazie a questo tentativo che il libro è in grado di mostrarci lo splendore dell'universo in tutta la sua complessità e magnificenza quasi fantascientifica. Se, guardando le stelle, vi siete chiesti anche solo una volta qual è il nostro posto nell'universo, allora questo è il libro per voi!


Hai letto questo libro anche tu?

Cosa ne pensi? Lascia una tua recensione, un tuo commento qua sotto! :)

Commenti: 0